In autostrada

-“Spogliati!,..”
Tolsi le scarpe…
Sfilai i leggins…
Levai gli slip.

-“Ho detto spogliati,… del tutto!”
“Ma così mi vedranno tutti!!”
-“1…, 2…”
” 3!…Signore, non posso,.. Mi vergogno!”
-Sarò clemente. Fingerò di non aver sentito! Conterò nuovamente.
O ti spogli, o ti faccio scendere dall’auto così in autostrada!”
“Con tutto il rispetto Padrone, non lo farò,…davvero! …Non scherziamo!… Mi vedrebbero tutti!”
-“Non ti vedranno se stai un po’ bassa… 1,… 2,…
“3! Sorrisi quasi sfidandolo
Senza dire una parola, mise la freccia destra. Si portò sulla corsia lenta, per fermarsi nel primo posteggio di servizio.
Posteggiando di sbieco.
-“Scendi!”
“Ma anche no!”risposi da strafottente.

Spense il motore, scese dall’auto,…
Venne ad aprire con calma il mio sportello.
Mi tolse la cintura….
-“Scendi”!
“No!”
-“O scendi, o…, oltre a farti scendere così, ti lascio qui!
Questa , è l’ultima volta che conto,…
1…,2…
Non mentiva,… Il suo viso era serio. Non l’avevo mai visto tanto determinato!
Scesi,… Non volevo essere abbandonata li,…
Mi accarezzò i capelli in tutta la loro lunghezza,…
-“Brava! Ora stai qui, non ti muovere !”
Si allontanò da me per risalire in auto,…
Mi vergognavo così tanto,…
Chissà cosa pensavano i passanti.
L’auto messa di profilo mi copriva è vero ma,…
Che umiliazione!!!!!
Mi si gonfiarono gli occhi di lacrime.
Lo guardai.
Signore, per favore posso salire ora?
-“No!”
Cominciai a tremare,..
La mia disperazione crebbe,… Iniziai a singhiozzare ,…
“La supplicoooo,… Mi permetta di risalire in auto!!!!
Le chiedo immensamente scusa,… Non succederà mai più !!!!
Se mi chiederà nuovamente di spogliarmi, lo farò senza obiettare in alcun modo!
Ma la prego, mi faccia salire!!

Quei secondi,… minuti,… parevano essere eterni.
Dopo un pò,…
-“Sali!”
Credo di non essere mai salita tanto velocemente in un’auto.
-“Spogliati completamente e mettiti la cintura”
“ma presto saremo in dogana Signore”
-“Lo so,.. Ti mostrerò a loro così come sei!”
Non osavo più dire nulla. Sarebbe stato capace di accostare nuovamente e lasciarmi li.
Eseguii senza commentare oltre.
1 km al con fine,… Avevo il cuore in gola,… Lui mi guardava sogghignando…
800 m,… Iniziai a pregare che le guardie di confine non fossero presenti,…
700 m, stavo morendo di vergogna, avevo il cuore a mille.
Dentro di me, sapevo che quel giorno sarebbe rimasto impresso indelebile nella mia memoria per sempre.
600 m, abbassai la testa e chiusi gli occhi. Strinsi i pugni e sentii conficcarsi le unghie nella pelle!
500m, …- “Vestiti! Avrai occhio e croce, circa 30 secondi a disposizione.
Scattai come una molla.
Slacciai la cintura.
Presi da terra i leggins e li infilai alla meglio. Ero così nervosa, che non mi passavano su. Per il reggiseno, non c’era tempo. Colsi la maglia e la infilai ancora al contrario. Riallacciai la cintura cercando di ricompormi, ma senza riuscirvi,…
Ecco le guardie!…
Ero un disastro!
~…non guardatemi vi prego non guardatemi ,….~
Non guardarono,… Sospirai ,…
Ma lui si fermò proprio davanti a loro ed abbassò il finestrino.
-Buongiorno.
“Dichiara?”
-No, nulla,… Grazie!-
“Prego vada pure”.
Volevo morire!!!! L’aveva fatto apposta ,…
Passato il confine, mi colse il viso con la mano guardandomi divertito,..
…-Non farmi arrabbiare mai più !
Mi accarezzò il viso e mi sorrise.

IMG_1707.JPG

Annunci

5 risposte a "In autostrada"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...